IL CERCHIO

bistrot contemporaneo

una cucina fuori dalle righe

IL CERCHIO

Un bistrot contemporaneo con una proposta gastronomica che coniuga i sapori del territorio e ingredienti innovativi e creativi..
Un’ esperienza di cucina
“fuori dalle righe”

IL CERCHIO

Un bistrot contemporaneo con una proposta gastronomica che coniuga i sapori del territorio e ingredienti innovativi e creativi..
Un’ esperienza di cucina
“fuori dalle righe”

Le radici della nostra cucina

In un ambiente informale potrete gustare preparazioni di stagione, moderne, leggere, di qualità e lavorate con una buona percentuale di fantasia e la mia passione di cuoco “itinerante”.

In ogni piatto vengono aggiunte spezie, verdure o erbe aromatiche, un tocco personale per risaltare ogni singolo sapore.

Il mio è un nuovo stile per gustare il meglio dei prodotti parmigiani ed italiani personalizzati in base ad un’arte culinaria che segue l’alternanza delle stagioni.

Il tutto consiste nel rivisitare ricette antiche e nuove legate al territorio, sempre con fantasia e cultura di chi cucina e innova da molti anni.

Le radici della nostra cucina

In un ambiente informale potrete gustare preparazioni di stagione, moderne, leggere, di qualità e lavorate con una buona percentuale di fantasia e la mia passione di cuoco “itinerante”.

In ogni piatto vengono aggiunte spezie, verdure o erbe aromatiche, un tocco personale per risaltare ogni singolo sapore.

Il mio è un nuovo stile per gustare il meglio dei prodotti parmigiani ed italiani personalizzati in base ad un’arte culinaria che segue l’alternanza delle stagioni.

Il tutto consiste nel rivisitare ricette antiche e nuove legate al territorio, sempre con fantasia e cultura di chi cucina e innova da molti anni.

Le radici della nostra cucina

In un ambiente informale potrete gustare preparazioni di stagione, moderne, leggere, di qualità e lavorate con una buona percentuale di fantasia e la mia passione di cuoco “itinerante”.

In ogni piatto vengono aggiunte spezie, verdure o erbe aromatiche, un tocco personale per risaltare ogni singolo sapore.

 Il mio è un nuovo stile per gustare il meglio dei prodotti parmigiani ed italiani personalizzati in base ad un’arte culinaria che segue l’alternanza delle stagioni.

 l tutto consiste nel rivisitare ricette antiche e nuove legate al territorio, sempre con fantasia e cultura di chi cucina e innova da molti anni.

Scrivono di noi

La cucina nel DNA come tratto distintivo.​ Le esperienze accumulate sono esemplificative dello spirito di Pongolini​ e del motto cui è rimasto fedele: «Non si ha mai finito di imparare».

Qui impera un nuovo stile per gustare il meglio dei prodotti parmigiani ed italiani. Il tutto consiste nel rivisitare ricette antiche e nuove, sempre con fantasia e cultura di chi cucina e innova da molti anni.

Dentro, il Bistrot:
una saletta, essenziale e curata in ogni dettaglio.


Il carattere positivo e l’entusiasmo sono gli ingredienti che hanno reso più semplice il passaggio a una formula di cucina più vicina ai prodotti e ai sapori del territorio senza scadere nella banalità e senza rinunciare alla personalità.
Alla base delle ricette di Pongolini c’è il territorio e la tradizione, il tutto rivisitato con un tocco personale. Uno stile che esce dagli schemi classici, per offrire all’ospite il piacere di gustare il meglio dei prodotti parmigiani e italiani.
C’è il territorio nei piatti di Roberto, c’è l’evoluzione garbata e ci sono la fantasia e la cultura, talvolta da autodidatta, di chi cucina innovandosi da molti anni: “Il mio è uno stile personale che vuole far gustare il meglio dei prodotti parmigiani e italiani rivisitati in base a un’arte culinaria che segue l’alternanza delle stagioni e del mio pensiero”.
Al Bistrot “il Cerchio”, Pongolini ha saputo dare una nuova chiave di lettura della tradizione emiliana, in un luogo dai colori caldi con un caminetto vetrato moderno. (…) In cucina si gioca con le temperature e le consistenze dei prodotti locali nei piatti.
Una apparente semplicità di arredi attenta però a ogni dettaglio – qui i tavoli, ingegnosamente, non “ballano”: verificate – fa sì che l’attenzione sia tutta concentrata su quello che arriva nel piatto. E che Roberto, coadiuvato dall’attenta presenza della moglie Paola, sarà felice di raccontarvi senza alcuna invadenza.
Ecco la nuova Guida dell’Espresso: la cucina italiana è il traino del Paese

Scrivono di noi

Informazioni e orari

APERTO
dal martedì al sabato
– dalle 12 alle 14
– dalle 19:30 alle 22

CHIUSO

domenica
e lunedì

Informazioni e orari

APERTO
dal martedì al sabato
– dalle 12 alle 14
– dalle 19:30 alle 22

CHIUSO

domenica
e lunedì

Informazioni e orari

APERTO
dal martedì al sabato
– dalle 12 alle 14
– dalle 19:30 alle 22

CHIUSO

domenica
e lunedì